Home / Articoli / Fattori che influenzano il fastidio durante una depilazione laser (1a parte)







Ognuno di noi ha una soglia del dolore differente. La stessa soglia del dolore di una persona puo’ variare di giorno in giorno, di minuto in minuto e da una parte del corpo ad un’altra. Una persona potrebbe benissimo non provare fastidio durante la depilazione laser sulle gambe ma invece trovarla fastidiosissima sulle braccia.

 

Che metodo viene usato
Visto che le tecnologie usate sono sempre in continua evoluzione puo’ essere che oggi una persona nonr iesca ad affrontare la depilazione laser ma con l’avvento di un nuovo macchinario questo problema sia scongiurato. Il consigli e’: non datevi per vinti. Se non riuscite ad affrontare il trattamento oggi riprovateci fra 6 mesi o 1 anno.

 

Che tecnica per la riduzione del dolore viene usata
Ci sono metodi semplici e metodi piu’ complessi. Dal semplice trattamento topico all’uso di sostanze piu’ potenti. Di sicuro il medico che vi seguira’ nel trattamento sapra’ meglio descrivervi e consigliarvi riguardo le opzioni disponibili.

 


 

L’abilita’ dell’operatore.
Sembrera’ bizzarro ma il trattamento puo’ avere esiti (a livello di sensazioni) diverse a seconda di chi vi ve lo pratica. C’e’ chi insiste di piu’ in una zona. C?’e chi preferisce dare una prima passata e poi una seconda e cosi’ via. Discutetene con lui se trovate che il metodo che usa non vi soddisfi appieno. E se si rifiuta cambiate operatore o centro 🙂

 

Da quanto tempo vi sottoponete al trattamento:
Come detto precedentemente la soglia del dolore cambia con il tempo. In questo caso puo’ capitare che dopo vari trattamenti o il vostro corpo si abitui alla fastidiosa operazione alzando la vostra soglai del dolore o che la vostra pelle , al contrario, si sensibilizzi.

Continua…


Esprimi il tuo gradimento riguardo l'articolo "Fattori che influenzano il fastidio durante una depilazione laser " con un voto: