Home / Articoli / Domande e dubbi frequenti riguardo la depilazione laser e a luce pulsata (1a parte)







Raggruppiamo qui una serie di domande comuni che riguardano la depilazione laser e miti da sfatare.

 

Perché molti la definiscono depilazione laser permanente? E’ davvero definitiva? Molti centri definiscono la depilazione laser o fotodepilazione a luce pulsata come una soluzione definitiva. Tuttavia una definizione più corretta ci sembra quella di depilazione permanente, cioè che dura nel tempo, perchè non esistono ancora osservazioni e studi su larga scala che permettono di affermare la persistenza dei risultati in periodi medio/lunghi.

 

Quali fattori influenzano la depilazione?
Come per qualsiasi trattamento estetico il risultato è soggettivo: l’età, l’etnia, il peso, l’assunzione di farmaci ed ormoni incidono sulla crescita, resistenza e spessore dei peli. Il risultato tuttavia è per la maggior parte dei casi più che buono anche se non ci si possono aspettare dei miracoli nel vero senso della parola.

 

E’ necessaria anestesia locale? Fa male?

 


Il trattamento si esegue senza anestesia farmacologia. I più recenti macchinari utilizzano un sistema di refrigerazione locale cosicché il paziente avvertirà una lieve sensazione di calore e un leggero pizzichio ma niente di non facilmente sopportabile.

 

Cosa succede dopo il trattamento?
Dopo il trattamento si potrà avere un leggero arrossamento temporaneo nella zona trattata dalla luce laser che scompare spontaneamente nelle ore successive senza la necessità di particolari trattamenti.

 

Come mi debbo preparare prima della seduta?
Il paziente deve presentarsi alle sedute laser con i peli visibili (1-2 millimetri) per permettere all’energia laser di essere assorbita dal fusto dei peli. Per cui la zona da sottoporre al trattamento dovrebbe essere rasata (o accorciata con forbicina) almeno 2-3 giorni prima in modo che la crescita raggiunga il livello dell’epidermide e che il laser possa agire sulla melanina del pelo.

 

Quali accortezze devo seguire nei giorni immediatamente seguenti il trattamento?
Le uniche indicazioni da seguire nei giorni immediatamente il trattamento laser sono quelle di non esporre la parte trattata al sole (evitare quindi sia i raggi solari sia le lampade UV) nè usare sopra di essa profumi o similari.

 

Quante sedute occorrono?
Non si può dare un numero preciso perche’ varia a seconda della zona trattata e a seconda della quantità di pelo che ricopre la zona. In linea di massima ci si può aspettare un numero di sedute che va dalle 4 alle 10.

 

Mi sembra un pò caro come tipo di trattamento. Ma ne vale veramente la pena?
La fotodepilazione a luce pulsata non è una trattamento economico ma considerando il costo di una depilazione tradizionale (a ceretta) protratta per un lungo periodo di sicuro risulta essere più conveniente sia in termini puramente economici sia in termine di tempo.

 

Trattamento in centro estetico oppure da un medico?
E’ difficile dare un suggerimento in questo senso. L’importante e’ che chi utilizza il laser sia una persona molto preparata sul funzionamento dello stesso sia nella valutazione delle caratteristiche fisiche del paziente sia nei possibili effetti collaterali che tale tipo di trattamento può causare. Non fidatevi solo di chi vi propone un trattamento a costo bassissimo. Andreste a cercare un chirurgo per farvi operare guardando solo al portafoglio?

 

 


Esprimi il tuo gradimento riguardo l'articolo "Domande e dubbi frequenti riguardo la depilazione laser e a luce pulsata " con un voto: