Home / Articoli / Controindicazioni della depilazione laser







Come tutti i trattamenti medico-estetici la depilazione laser ha delle controindicazioni.

 

Suggeriamo di prenderle seriamente in considerazione prima di procedere al trattamento. Il medico o l’operatore del centro estetico deve informarvi di tutti i possibili problemi che possono sorgere dopo un trattamento di epilazione laser.

 

La depilazione laser è sconsigliata nei casi di:

 

  • Assunzione di Isotretinoína ( Retinoico, Vitamina A ) nel qual caso occorre attende almeno 6 mesi prima del trattamento

  •  

  • Assunzione di prodotti fotosensibilizzanti: vi consigliamo di indicare al medico tutti i tipo di medicinali che state assumendo o avete assunto nei periodi precedenti
  • fototipo VI
  • Gravidanza: il trattamento in sè non è pericoloso per il feto ma la regolamentazione internazionale afferma che una donna in stato di gravidanza non deve procedere a nessun procedimento medico a meno di una situazione di necessità per la propria salute e la salute del suo bambino. Quindi consigliamo in ogni caso prudenza e di rimandare il tutto a dopo la nascita del bambino.
  • Acne accentuata
  • Diabete mellito
  • Altri tipi di malattie della pelle: in questo caso sarà il medico a valutare se potete sottoporvi alla depilazione laser o meno

 


Esprimi il tuo gradimento riguardo l'articolo "Controindicazioni della depilazione laser" con un voto: